Macchie scure delle ascelle: 5 cause da tenere d’occhio

Scoprire le ascelle ormai non è più una necessità legata solo ed esclusivamente alla bella stagione: sport, eventi pubblici e privati e vacanze ai tropici sono occasioni comuni in cui le ascelle possono essere viste da chi ci sta intorno, per questo è importante conoscere il fenomeno delle macchie scure e capire come si può intervenire su questo che per molte donne e molte uomini diventa un fastidioso problema e una causa di reale disagio.

Basta pensare a una serata elegante quando un abito che mette in risalto le tue forme e scopre il tuo corpo è d’obbligo, oppure a una semplice seduta in palestra quando, in mezzo a tante altre persone, il tuo corpo deve essere in piena forma, o, ancora a una tranquilla giornata passata al mare, al lago, al parco o in campagna quando dopo una camminata, togliersi la maglietta è un gesto naturale, per apprezzare i primi raggi di sole; in tutti questi casi le macchie scure delle ascelle possono diventare un reale fastidio e impedirti di vivere al meglio ciò che stai facendo.

Ecco allora alcune cause delle macchie scure e degli aloni delle ascelle che puoi tenere facilmente sott’occhio, decidendo all’occorrenza, di intervenire su di esse.

Macchie scure delle ascelle per la depilazione con il rasoio

Depilare le ascelle con il rasoio può causare aloni scuri quando la peluria è scura ma solo per un effetto ottico. Il rasoio infatti rimuove solo la parte esterna del pelo mentre i follicoli scuri rimangono visibili facendo sembrare la pelle più scura.

Macchie scure delle ascelle per accumulo di cellule morte

Le cellule epiteliali morte si possono accumulare sotto le ascelle creando aloni scuri, per questo è importante una pulizia profonda e una buona esfoliazione.

Uso di deodoranti profumati e anti traspiranti

I deodoranti sono un ottimo alleato nell’igiene quotidiana ma possono anche causare imbarazzanti fastidi sulle ascelle. Formulati con principi attivi chimici, deodoranti e anti traspiranti causano spesso macchie scure delle ascelle e antiestetici aloni. Puoi applicare una leggera spolverata di bicarbonato di sodio prima di spruzzarli.

Abiti troppo aderenti

La pelle sotto le ascelle è molto sensibile: quando si indossano abiti stretti, il continuo sfregamento può provocare macchie e aloni sotto le ascelle. È preferibile utilizzare più spesso abiti comodi e riservare gli abiti aderenti alle sole occasioni che davvero lo richiedono, soprattutto in estate.

Esposizione al sole

Le ascelle sono una zona molto delicata del nostro corpo, l’esposizione al sole è rara ma proprio per questo, se avviene senza protezione, può portare a fastidiose scottature e irritazioni. Utilizzate sempre prodotti delicati e privi di profumi e proteggete questa zona del vostro corpo con un fattore protezione adeguato al vostro tipo di pelle. Soprattutto evitate l’esposizione al sole dopo aver depilato le ascelle.

Se stai cercando un trattamento più naturale per le macchie scure delle ascelle, prova la crema schiarente Intimate White®: contiene ingredienti naturali ed è sicuramente la soluzione migliore anche per un uso prolungato. La sua formula innovativa contenente principi attivi naturali che ti assicurano uno sbiancamento della pelle duraturo, puoi quindi utilizzare la nostra crema schiarente nella più totale sicurezza, anche per le tue ascelle e anche per un lungo periodo.

Sei pronto a vedere la differenza in poche settimane?

Trattamento sbiancante per le macchie scure della pelle

Affinché Intimate White® sia efficace, applicala due volte al giorno, con un leggero massaggio, sulla pelle pulita. Dopo l’applicazione della crema ti consigliamo di non esporre le zone trattate al sole, per almeno 30 minuti, altrimenti le macchie scure delle ascelle potrebbero continuare ad essere evidenti anziché ridursi e diminuire.


Leave a Reply